GIULIO MACRI'

Nato a: Trento

Nazionalità: Italiana

 

MADRELINGUA – Italiana

ALTRE LINGUE: 

Inglese

Capacità di espressione orale – Ottimo certificato C1 Cambrige English

Spagnolo

Capacità di espressione orale – Molto buono

Tedesco

Capacità di espressione orale – Discreto

 

DIALETTI: Trentino e Veneto

ACCENTI: Lombardo, Friulano, Romano.

 

SPORT: Nuoto, corsa, scalata, pattinaggio su ghiaccio, hiking e sci.

 

SKILLS: Danza contemporanea, Moderna e Hip Hop, basi di chitarra classica, percussioni.

 

PATENTE: Auto (B) 

 

INFORMAZIONI PERSONALI:

Altezza 1.78

Taglia 48 giacca

Taglia 46 pantalone

Scarpe 42

Capelli castano scuro

Occhi castano verdi

Download
curriculum vitae
Giulio Macrì.pdf
Documento Adobe Acrobat 195.6 KB

CINEMA

 

2022 Special Delivery, short film, di Sebastiano Tabucchi, protagonista. 

2022 Hikikomori, short film, di Andrea Zangheri, protagonista.

2022 Zona 6, short film, di Rebecca Grossi.

2022 I.O.M. short film, di Davide Salimbeni, protagonista.

2021 OUT- OF -TIME, short film, di Francesco Botticelli, coprotagonista.

 

TEATRO

 

2022 Gli dei dell’Olimpo, Compagnia Anà-thema Teatro, regia Luca Ferri, 30 repliche, Personaggio: Apollo.

2022 The song remains the same, di Alex Cantarelli, coprotagonista.

2021 Le smanie per la villeggiatura e Le avventure della villeggiatura, di Carlo Goldoni, regia di Claudio de Maglio, personaggio protagonista: Leonardo.

2021 Nel bel mezzo di un gelido inverno, di Kenneth Branagh, regia collettiva.

2021 Festen, festa in famiglia, di Thomas Vinterberg, regia di Arturo Cirillo, personaggio principale Christian.

2021 Risveglio di Primavera di F. Wedekind, regia di Marco Sgrosso, personaggio protagonista Moritz.

2021 Nerium Park, di Josep M.Mirò, regia Gabriele di Luca e Massimiliano Setti, Carrozzeria Orfeo, Aprile

2021 La grande Avventura, drammaturgia originale tratta da Bambi di Felix Salten, regia di Maril van den Broek. 

2021 Il giardino dei ciliegi, di Anton Čechov, regia di Andrea Collavino, personaggio Lòpachin. 

2020 Per una corona in più, canovaccio originale di Commedia dell’Arte con la regia di Claudio de Maglio, personaggio: Arlecchino.

2018 Otello & Co. regia di Alessio dalla Costa, ruolo Otello.

 

FORMAZIONE:

 

2021 Diplomato alla Civica Accademia d’Arte drammatica Nico Pepe.

Studia con: Marco Sgrosso ed Elena Bucci, Alessandro Serra e Chiara Michelini, Carrozzeria Orfeo, Maurizio Schmidt, Marco Maccieri, Arturo Cirillo, Carlo Boso e Ferruccio Soleri, Julie Anne Stanzak, Michela Lucenti, Luciano Colavero, Chiara Favero, Marta Bevilacqua, Marco Toller e molti altri.

 

WORKSHOP - LABORATORI

 

2022 Workshop di recitazione cinematografica con Stefania De Santis.

2022 Cross - Border Film School, corso di recitazione cinematografica con Matteo Oleotto, Ivan Zerbinati, Rossana Mortara, Lorenzo Acquaviva, Ivan Gergolet, Davide del Degan.

2022 Alta Formazione a cura della compagnia Arearea: percorso in danza contemporanea  con: Michele Abbondanza, Marta Bevilacqua, Alessio Maria Romano, Marta Ciappina, Antonio Montanile, Roberto Cocconi.

2020 Workshop di Commedia dell’Arte con Claudio de Maglio, Carlo Boso, Ferruccio  Soleri, Marco Sgrosso.

2020 Workshop di autodrammaturgia e drammaturgia anarchica con Elena Bucci.

2019 Workshop di Clownerie con Pierre Byland e Mareike Schnitker.

2019 Laboratorio di improvvisazione a cura di Michela Embrìaco

2015 – 2018 Scuola di Teatro Estroteatro, Trento, con Mirko Corradini, Andrea Deanesi, Klaus Saccardo e Alessio dalla Costa.